VOLONTARIATO

«Fare meta fuori dal campo» è il titolo dato dal Valsugana Rugby Padova al proprio progetto educativo, parallelo a quello tecnico. Questo progetto si occupa di garantire all’interno del club le condizioni migliori perché l’esperienza sportiva contribuisca significativamente alla formazione morale e all’educazione scolastica degli atleti. Il progetto muove dall’assunto che lo sport fine a se stesso, abbagliato dalle illusioni del professionismo, possa diventare fonte di frustrazione, distrarre i giovani dal compimento del loro percorso di studi, nuocere alla loro maturità personale. Al contrario, una pratica sportiva aperta ai bisogni della comunità e alleata delle famiglie nella crescita dei figli costituisce un incentivo per l’acquisizione di solidi valori etici, senza compromettere il raggiungimento di importanti risultati agonistici.

Più concretamente, una parte di questo programma prevede la partecipazione obbligatoria di tutti i tesserati sopra i 16 anni ad attività di volontariato presso associazioni che hanno legato con il nostro club rapporti di amicizia. Ogni settimana, a turno, 102 tra ragazzi e ragazze del Valsugana si mettono a disposizione di queste associazioni per offrire un aiuto tangibile alla riuscita delle loro iniziative. Le associazioni coinvolte sono: Gioco e Benessere in Pediatria, Comunità Amicizia, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare.

GIOCO E BENESSERE IN PEDIATRIA

Questa associazione è una Onlus che riunisce gli animatori volontari della Pediatria di Padova. Fondata nel 2008, forma e coordina i volontari che ogni giorno, dal 1995, sono presenti nel reparto pediatrico − a fianco di medici, psicologi ed educatori − per offrire ai bambini e ragazzi ricoverati momenti di gioco e di attività ricreative, necessari per promuovere la salute ed il benessere del minore anche durante un periodo di malattia e di soggiorno in ospedale. Dal 2012 anche gli atleti e le atlete seniores del Valsugana Rugby Padova sono attivi in Pediatria insieme ai volontari dell’associazione.

COMUNITÀ AMICIZIA

È un’associazione di volontariato di Padova che si propone di offrire una risposta di accoglienza residenziale ai minori in difficoltà e in stato di abbandono. L’associazione si rivolge a minori sottoposti a misure penali alternative al carcere, ma anche a minori non accompagnati provenienti da diversi paesi stranieri, giunti in Italia da soli per sfuggire alla povertà delle loro famiglie. La Comunità Amicizia collabora con i servizi sociali del territorio nel Triveneto, per ospitare, accudire e avviare verso percorsi di integrazione questi ragazzi e ragazze, tenendo conto dei bisogni di scolarizzazione, educazione e formazione professionale, fino alla definitiva autonomia. All’interno di questa associazione i nostri volontari stanno proponendo ai ragazzi ospitati alcune ore di sport con la palla ovale, ogni settimana.

UNIONE ITALIANA LOTTA ALLA DISTROFIA MUSCOLARE.

Da cinquant’anni la UILDM è l’associazione nazionale di riferimento per le persone affette da distrofie e altre malattie neuromuscolari. Fondata nell’agosto del 1961 da Federico Milcovich, essa si prefigge alcuni scopi e progetti ben precisi: promuovere con tutti i mezzi la ricerca scientifica e l’informazione sanitaria sulle distrofie muscolari progressive e sulle altre patologie neuromuscolari; promuovere e favorire l’integrazione sociale delle persone con disabilità. Il Valsugana Rugby Padova collabora con la sezione provinciale di Padova, fornendo servizi di segreteria e di accompagnamento a persone con difficoltà motorie.

X

Send this to a friend