1 Settembre | Giorno degli Angeli Valsugana Rugby Padova ASD -Mogliano Rugby

1 Settembre | Giorno degli Angeli Valsugana Rugby Padova ASD -Mogliano Rugby

TOP 12 PRESTAGIONE

1 Settembre 2018 

12-28

(p.t.12 – 21)

 

 

Udine – Primo appuntamento importante per i ragazzi del Valsugana Rugby Padova a Udine, ieri, Sabato 1 settembre, in occasione del torneo “Il giorno degli Angeli”, giornata a scopo benefico per raccogliere proventi per l’Associazione Italiana per la lotta al neuroblastoma onlus.

 

Sotto una pioggia incessante i ragazzi di Polla Roux hanno avuto per la prima volta occasione di confrontarsi con una squadra che già da anni milita nel massimo campionato italiano, il Mogliano Rugby.

 

A causa di qualche problema dovuto alla lenta burocrazia, in campo è sceso tutto il vivaio del Valsu, rimandando la possibilità di vedere i meccanismi di gioco con i nuovi innesti, tra cui Antonio Barducci, pilone, Andrea Gritti, centro, Jacopo Tommaselli, mediano, e gli internazionali: Geronimo Albertario, seconda linea Argentina, Entienne Swanepoel, pilone sudafricano, ed Ellis Shipp giovane tallonatore gallese.

 

Partenza tesa per i ragazzi di Altichiero, che già al sesto minuto subiscono una meta di punizione per ripetuti falli in mischia. Non si lasciano però abbattere moralmente e, a gioco ricominciato, mantengono il possesso, arrivando a 5 metri dalla meta e segnano all’ 11’ con Mirko Varise sotto i pali per il 7 a 7.

 

Per problemi tecnici, il Valsugana è costretto a richiedere mischia no contest  e con un uomo in meno subisce due mete di uno splendido gioco dei trequarti del Mogliano, al 26° (7-14) e al 28° (7-21).

Ancora una buona prova per i ragazzi neopromossi che chiudono il primo tempo segnando con Berladin Tommaso per il 12 – 21.

 

Il secondo tempo è stato segnato da molti errori da parte di entrambe le squadre, in parte dovuti alle situazioni metereologiche avverse. Vengono messi in campo tutti i giocatori desiderosi di far vedere le proprie capacità e voglia di giocare in questa stagione che per il Valsugana sarà da ricordare.

 

Il Mogliano riprende il secondo tempo segnando dopo qualche minuto, buca la difesa al largo e chiude il risultato finale 12 – 28, da qui infatti si mantiene in equilibrio la partita.

 

Positiva però l’impressione percepita sia in campo che fuori, si sono visti ragazzi giovani, capaci e soprattutto consapevoli delle proprie capacità e di dove si può arrivare.

 

Nonostante l’impossibilità di poter far girare tutta la rosa dei giocatori confermata per questa stagione, gli allenatori si dicono soddisfatti e sicuri della via che hanno intrapreso nella fase di preparazione, mettendo i ragazzi sotto grande sforzo fisico e aerobico. Sono infatti riusciti a mantenere il ritmo del gioco, senza farsi dominare ma anzi cercando di creare punti d’incontro puliti e fasi di gioco veloci.

 

 

 

Udine – Stadio “Otello Gerli”

Domenica 1 Settembre 2018

Valsugana Rugby Padova: Paluello Ernesto, Rigutti Pietro (st. 19’ Dell’Antonio F.), Dell’Antonio Alberto (st. 5’ Lisciani), Calderan Enrico, Berladin Tommaso, Roden Luca, Citton Lorenzo (st. 5’ Scapin R.), Ferraresi Lorenzo, Sironi Stefano, Baldelli Giacomo (st. 3’ Bettio), Scapin Michael, Caldon Marco, Varise Mirko (pt. 20’ Cesaro), Giulian Enrico, Swanepoel Etienne.

 

A disposizione: Cesaro Leonardo, Bettio Davide, Dell’Antonio Fulvio, Lisciani Luciano, Paolin Simone, Scapin Riccardo.

 

All.: Faggin

Mogliano Rugby 1969: Guarducci, D’Anna, Scagnolari, Uncini, Pavan; Da Re, Fabi; Finotto, Carraretto, Vizzotto; Baldino, Bocchi; Michelini, Ferraro, Buonfiglio

 

A disposizione: Di Roberto, Ceccato, Cincotto, Zoldan, Faraon, Mengotti, Cervellin, Muzzi, Zanatta, Drago

All.: Cavinato

Marcatori: pt.: 4′ meta tecnica Mogliano (7-0); 12′ meta Varise, tr. Roden (7-7); 25′ m. D’Anna, tr. Da Re (Mogliano) (14-7); 35′ meta Pavan; tr. Da Re(Mogliano) (21-7); 40′ meta Beraldin (Valsugana) (21-12)

st.: 45′ meta Guarducci, tr. Da Re (Mogliano) (28-12)

 

Arbitro: Lorenzo Bruno (Udine)

Cartellini: 65′ st. giallo a D’Anna (Mogliano)

Note: Pioggia abbondante, campo in buone condizioni.

X