Finale Nazionale 2019

Sabato 1 giugno, le ragazze del Valsugana Rugby Padova incontreranno le ricce delle Iniziative Villorba Rugby al “Pata Stadium” di Calvisano, per il il trentacinquesimo Scudetto della Serie A Femminile.

Le ragazze di Padova si ritrovano per il quinto anno ad accedere alla finale nazionale, incassando 3 scudetti (2014-2015, 2015-2016, 2016-2017), e perdendo di misura la scorsa stagione contro le campionesse in carica della stagione 2017/2018, il Colorno Rugby, superato la scorsa domenica nelle fasi di qualificazione con il risultato di 19-5.

All’alba del più importante ed ambito appuntamento di stagione per le Valsugirls, parla l’head coach delle Valsugirls, Nicola Bezzati: ”Affrontiamo a viso aperto la nostra 5a finale. Ad inizio anno, dopo l’amara sconfitta dell’anno scorso, io ed il mio collega, Daniele Frasson (tecnico dei trequarti), ci eravamo posti come obiettivo stagionale il poter tornare qui a giocarci nuovamente il titolo nazionale. Sarà una finale molto emozionante, perché dopo qualche anno la sfida sarà tra due squadre venete.”

L’allenatore commenta l’andamento della squadra durante la stagione, partito un po’ in sordina. Grazie ad un lavoro sereno e consapevole nei propri mezzi, il team ha saputo rimettersi in gioco, conquistando a fine campionato la prima posizione del girone 1.

“La semifinale con Colorno Rugby ci ha messo alla prova sotto ogni aspetto” continua Bezzati “ la reazione della squadra è stata positiva, nonostante siano stati commessi diversi errori, ma siamo rimasti cinici e le ragazze hanno saputo rispettare il piano di gioco prestabilito. A Calvisano sabato dovremo essere capaci di perseguire questa strada, gestendo anche la maggior difficoltà di una forte pressione emotiva.”

Le ragazze delle Iniziative Villorba Rugby giocano la loro prima finale, saranno quindi sulle ali dell’entusiasmo, condotte da alcune nazionali del reparto dei trequarti, che i sono i leader del gruppo e sapranno come gestirlo. Il lavoro in campo questa settimana si è, infatti, basato sulla fase difensiva in base al gioco delle ricce capitanate da Sara Barattin, e successivamente nelle fasi statiche, fondamentali in questa finale per poter mettere pressione alle avversarie.

Ad arbitrare la Finale di Serie A Femminile con fischio d’inizio alle 19:30 sarà Clara Munarini (Parma), aiutata dai giudici di linea Gianluca Gnecchi (Brescia) e Beatrice Smussi (Brescia), quarto uomo Chiara Vanini (Reggio Emilia).Questo weekend si giocherà la Finale su scala nazionale per l’U16 e U18 femminile. Un grande festival del rugby femminile juniores che impegnerà le piccole valsugirls già da domani pomeriggio per le fasi di qualificazione, e domenica mattina nelle fasi finali.

Il girone per l’Under 16 sarà composto da 12 squadre provenienti da tutta Italia, per quanto riguarda la novità di questa stagione, l’Under 18 femminile, saranno 9 squadre a contendersi il titolo nazionale.

Sarà quindi un grand weekend per il rugby femminile e per tutte le nostre atlete! Ricordiamo a tutti i sostenitori di vestire in bianco e blu per colorare Calvisano!

X