Il Valsugana Rugby Padova schiera una formazione Under 14, formata da atleti nati nel 2008 e 2009.

Questi juniores partecipano al campionato regionale meritocratico di categoria, scandito da diverse fasi, con inizio ancora da definirsi secondo disposizioni FIR.

Oltre al campionato regionale, ogni anno gli Under 14 disputano vari tornei, anche fuori regione, e test match internazionali, in Italia o all’estero: nel 2012 sono stati in Francia, nel 2013 in Inghilterra, nel 2014 ,2015 e 2016 di nuovo in Francia, nel 2017 e 2018 in Inghilterra.

lunedì

dalle 17:30 alle 19:00

martedì

dalle 17:30 alle 19:00

mercoledì

dalle 18:00 alle 19:30

venerdì

dalle 17:30 alle 19:00

HEAD
COACH

Jacopo Pivetta

PREP. FISICO CAMPO

Sofia Stefan

PREP. FISICO PALESTRA

Jacopo Forza

ABBIGLIAMENTO PER L’ALLENAMENTO E LE PARTITE

I giocatori devono essere dotati di abbigliamento semplice, d’uso sportivo. Dovranno calzare scarpe con tacchetti di gomma o di plastica (purché entrambi i tipi di tacchetti non abbiano l’anima metallica), ma potranno indossare anche scarpe da ginnastica o da calcetto. I genitori sono pregati di controllare con meticolosità che le scarpe utilizzate non abbiano tacchetti usurati e quindi pericolosi. È altresì obbligatorio l’uso del paradenti. È preferibile non portare al campo oggetti di valore (soldi, monili, cellulari ecc.). Il Valsugana Rugby Padova non risponde di eventuali smarrimenti o mancanze.

CONDIZIONI ATMOSFERICHE

Gli allenamenti si tengono anche in caso di cattivo tempo. Qualora i campi fossero impraticabili, gli allenamenti potranno essere annullati previo avviso telefonico o telematico ai genitori. I familiari possono assistere agli allenamenti dall’esterno dei campi di gioco, lungo il cui perimetro si prega di non fumare.

TERZO TEMPO E FESTE

Dopo i due tempi in campo, nel rugby è previsto il… terzo tempo. Si tratta di un momento conviviale rivolto a tutte le squadre, gli arbitri e il pubblico che hanno partecipato o assistito alle gare. Durante il terzo tempo ci si ristora e si fraternizza con compagni e avversari. Per questa occasione è consuetudine che il club ospitante offra agli atleti un panino o una pasta dopo le gare. Inoltre, presso la nostra club house organizziamo feste o party in occasione delle principali festività o a conclusione della stagione sportiva, ma è lasciata ampia libertà a genitori e accompagnatori di promuovere incontri conviviali per festeggiare le squadre e assaporare fino in fondo le opportunità di socializzazione offerte dal rugby.

DOCCE

Gli spogliatoi sono dotati di docce e acqua calda. Per motivi igienico-sanitari e soprattutto di aggregazione si consiglia sempre la doccia a fine allenamento. Pertanto, è opportuno portare nella borsa per l’allenamento anche un asciugamano o un accappatoio, ciabatte di gomma, docciaschiuma e ricambi puliti.

PARTITE – RAGGRUPPAMENTI – TORNEI

L’U14 partecipa al campionato Campionato Federale CRV, nonchè a diversi tornei organizzati sul territorio regionale e non.

La partecipazione alle gare agonistiche è il momento conclusivo dell’attività sportiva e costituisce il premio per il lavoro svolto dai giocatori durante gli allenamenti. Ai genitori è chiesto di organizzarsi per favorire la presenza dei ragazzi a tali impegni, dei quali è sempre fornito per tempo il calendario.

Tornei: sono organizzati dalle società iscritte alla FIR e usualmente durano un’intera giornata (ad eccezione di alcuni tornei, che occupano l’intero week end, cioè sabato e domenica).

Di solito i tornei procedono con le qualificazioni al mattino, un pranzo completo e nel pomeriggio finali e premiazioni.

Dal 1984, ogni 25 aprile il Valsugana Rugby Padova organizza il Torneo di Rugby Educativo “Città di Padova”, cui partecipano una ventina di società da tutta Italia, con più di mille atleti in campo. Da qualche anno la terza domenica di maggio si svolge l’appendice di questo torneo dedicata alla categoria Under 14.

COLLABORAZIONi

Il Valsugana Rugby Padova è aiutato da alcuni sponsor, che ne sostengono le attività, ma le iniziative del club possono contare principalmente sul volontariato di soci e collaboratori. Anche il sostegno dei genitori è ritenuto molto importante e può esprimersi in più modi: dando la disponibilità per ricoprire il ruolo di educatore (con la partecipazione ai corsi formativi) o accompagnatore; partecipando alla realizzazione dei progetti del club in base alle proprie competenze professionali; diventando o procurando sponsor.
X