24OTTOBRE

Le partite del weekend! Sabato 23 e domenica 24 ottobre!

Padova – Un grandissimo weekend di rugby nei campi del Valsu!

Sabato 23 ottobre:

🏉⏺ 𝗨𝗻𝗱𝗲𝗿𝟭𝟯: Festa del Rugby in casa ore 17:00
🏉⏺ 𝗨𝗻𝗱𝗲𝗿 𝟭𝟱 𝗲 𝟭𝟳 𝗙𝗲𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝗹𝗲: Torneo in casa ore 17:00
 
Domenica 24 ottobre:
 
🏉➡️ 𝗨𝗻𝗱𝗲𝗿 𝟭𝟳: Villorba/Valsu ore 10:00
🏉➡️ 𝗨𝗻𝗱𝗲𝗿 𝟭𝟵: FTGI Padova/Valsu ore 11:00
🏉⏺ 𝗦𝗲𝗿𝗶𝗲 𝗕: Valsu/San Donà ore 15:30
🏉⏺ 𝗦𝗲𝗿𝗶𝗲 𝗔 𝗙𝗲𝗺: Valsu/Cus Milano ore 13:30
🏉➡️𝗦𝗲𝗿𝗶𝗲 𝗔: Udine/Valsu ore 15:30

Serie A

Abbiamo scambiato qualche parola con Enrico Giulian, per gli amici FUFFO, man of the match della scorsa parita, conclusa 24-12 per la #whitebluearmy. Un’iniezione di fiducia per la squadra, che ha chiuso la prima partita con il punto di bonus e così commentata da Fuffo: “Sicuramente è stato molto emozionante tornare in campo davanti al pubblico di casa dopo molto tempo; la vittoria finale penso sia stata un primo coronamento del duro lavoro fatto in questo lungo periodo di stop e quindi dobbiamo esserne molto orgogliosi“.

In campo si sono visti giocatori molto giovani, supportati dai veterani del Valsu, Giulian infatti dice: “Il gruppo di quest’anno è molto giovane è vero, ma ci sono elementi più esperti che stanno aiutando a creare un bel gruppo, sia in campo che fuori; dobbiamo ancora rodarci del tutto, ma come inizio non ci possiamo proprio lamentare.

L’appuntamento è domenica 24 ottobre alle 15:30 a Udine, che nella storia degli incontri con il Valsu ha sempre difeso le mura di casa con grande onore. Cosa ci si aspetta da questa partita? “Ci aspettiamo una partita dura, sappiamo che andare a giocare da loro non è mai facile, ma non vediamo l’ora di scendere in campo e dare il 100%.

In bocca al lupo ragazzi!!

Serie A Femminile

Le Valsugirls questa domenica alle 13:30 (partita anticipata) ospiteranno in casa il Cus Milano Rugby, per la seconda partita di campionato.

Reduci dalla vittoria della scorsa partita, terminata 0-131, e le ragazze hanno finalmente avuto modo dopo lunghissimo tempo di tornare a giocare tutte insieme. Abbiamo fatto qualche domanda a Emma Stevanin, giovane mediano d’apertura che si è unita al Valsugana nel corso della scorsa stagione. La rosa delle #Valsugirls infatti quest’anno vede più di trenta giocatrici, grazie all’acquisizione di giocatrici provenienti da Ferarra e Badia: “Noi ragazze provenienti da Ferrara e Badia siamo molto felici della scelta fatta e ci stiamo trovando molto bene sia all’interno della squadra che del club.
Gli allenamenti sono sicuramente di un livello più alto, complici la maggiore esperienza di una squadra come il Valsugana e i numeri, che ci permettono di fare allenamenti ben strutturati.”

Da subito, infatti, l’integrazione è stata totale, e i risultati speriamo si vedano in campo:” Aspettavamo tutte da un bel po’ di tempo di tornare a giocare una partita di campionato e personalmente ho sentito l’inizio della stagione come uno stimolo a dare qualcosa in più e come la possibilità di pormi un obbiettivo da realizzare nel breve termine. Penso sia stata poi una buona occasione per entrare in alcune dinamiche che l’allenamento non ti consente di provare.” commenta Emma, che in vista della partita di domenica, dice “La partita di domenica con il Cus Milano sarà sicuramente una buona occasione per metterci a confronto con una squadra nuova, ci aspettiamo quindi di rimanere concentrate e confidenti nel nostro gioco, a prescindere da che tipo di squadra avremo di fronte”

Serie B

Finalmente anche la serie B torna a giocare! Dopo la prima giornata di “riposo”, la squadra cadetta del Valsu ospiterà in casa il Rugby San Donà. Abbiamo parlato con Marco Rangone, allenatore della squadra: ” Abbiamo molta voglia di cominciare, il ritiro del Verona ci ha tolto la soddisfazione dell’esordio. Siamo positivi, stiamo assimilando il sistema di gioco e il gruppo ha tanta tanta voglia di giocare.”

Avere due squadre maschili Seniores (Serie A e B)  è sicuramente motivo di grande orgoglio per il Valsugana Rugby, ci sono numeri molto alti di giocatori e questo ha permesso agli allenatori di gestire la preseason in modo ottimale e permettere ai ragazzi di venire al campo ed allenarsi e divertirsi anche durante la scorsa stagione di stop. Un segnale molto positivo, soprattutto perché c’è un’idea di gioco trasversale e alcuni giocatori avranno modo di giocare in entrambe le squadre, salendo e scendendo in base alle necessità.

Riguardo a questa domenica Rangone dice “Il San Donà è una squadra molto forte, ma stiamo andando a giocare contro una squadra “nuova”, questi anni di covid hanno messo in difficoltà molte squadre e ci sarà bisogno di tempo per ritrovarsi. Non abbiamo preparato la partita in modo speciale per questo incontro, l’idea è di mantenere il nostro gioco e divertirci”.

Appuntamento al Valsu alle ore 15:30 per la seconda partita di campionato del Valsu Serie B!

LEGGI ANCHE..

X