WhatsApp Image 2018-01-26 at 10.11.01

Luca Faggin ci parla della partita di domenica prossima

[vc_row][vc_column][vc_column_text el_class=”valsuart”]

In vista del big match tra Valsugana e Verona, abbiamo intervistato il coach dei trequarti Luca Faggin.

 

Luca, come sta procedendo la stagione?

 

Visti i risultati sta andando sicuramente bene, si può sempre migliorare, i ragazzi si stanno allenando bene, anche se abbiamo qualche infortunio…

Infortuni ed influenze…

Si, il bollettino medico a inizio settimana non era dei migliori, qualcuno con l’influenza, e qualche acciacco post partita, sappiamo che qualcuno non sarà al 100% ma stringiamo i denti e siamo fiduciosi, chi scenderà in campo darà comunque il meglio di sé, sappiamo bene che chi sostituisce i titolari è all’altezza del ruolo e del compito richiesto.

 

Come è stata la partita con Noceto?

 

Sapevamo che Noceto sarebbe stata una trasferta ostica ed insidiosa, loro in casa sono difficili da battere, ci hanno fatto subito sentire la differenza rispetto al girone eliminazione, la pool promozione è fatta di squadre ben attrezzate, non solo dal punto di vista dei giocatori ma anche dal punto di vista di esperienza e furbizia.

A Noceto non è stato facile vincere e abbiamo fatto fatica, un bel traguardo che ci ha dato forza e ci ha fatto capire che la direzione è quella giusta, era importante partire bene.

 

Quali sono le favorite di questo pool promozione?

 

Oltre a noi (ridendo) sicuramente Verona e Colorno, sono squadre che abbiamo già incontrato e che in parte conosciamo già.

Guardando alla carta, e viste le loro vittorie nel girone eliminazione sono sicuramente loro le favorite.

 

Come vedi la partita di domenica contro Verona?

 

Verona è cresciuto parecchio, sarà una gara dura, i ragazzi la sentono molto, dobbiamo stare attenti.

Loro si sono rinforzati, hanno un ottimo mediano d’apertura, poi sono arrivati Mountariol e Pavan a dare forza in mischia e rimessa laterale. I loro obiettivi sono chiari.

 

Dalla nostra, noi giochiamo in casa e non ci faremo trovare impreparati.

Sarà un buon test che ci aiuterà a capire come stiamo lavorando e come sarà in futuro, i ragazzi si sono allenati bene questa settimana, siamo postivi e fiduciosi.

Guardando indietro, lo scorso campionato abbiamo battuto Verona due volte, certo ogni gara ha storia a sé, chi commetterà meno errori e chi metterà di più in campo porterà a casa il risultato.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

LEGGI ANCHE..

X