Serie B: triangolare a Vicenza

Sabato pomeriggio si è giocato a Vicenza un triangolare tra le squadre cadette di Valsugana, Verona e Vicenza, tutte protagoniste del prossimo campionato di serie B.

Partite di 40’ divise in due tempi da 20’.

Molto equilibrio con il Valsugana che alla fine prevale di misura, con una “classifica” che vede vincitori i padovani con 6 punti (1 vittoria senza bonus con VR ed un pareggio con Vicenza), secondi i padroni di casa con 4 punti derivanti da due pareggi e terzi i veronesi con 3 punti risultato di una sconfitta ed un pareggio.

Valsu vs Verona 15 – 14. In vantaggio per quasi tutto l’incontro i ragazzi di Brolis venivano superati nel finale dai veronesi. Con la forza dell’orgoglio sull’ultima azione trovavano la meta della vittoria (Valsu 3 mete di cui 1 trasformata, 2 mete trasformate per gli scaligeri)

Vicenza vs Valsu 7– 7. Numerosi cambi di formazione e qualche leggerezza non permettevano ai biancocelsti di chiudere la partita dopo l’iniziale meta. Pareggio allo scadre dei biancorossi per il 7 pari

Verona vs Vicenza 12 – 12

Aldilà della classifica un buon test per la cadetta del Valsu a due settimane dall’ inizio del campionato che la vedrà impegnata nel confronto con il Ferrara, e riflette il buon lavoro svolto in estate continuando quanto di buono già dimostrato nella prima amichevole giocata (pareggio con 4 mete per parte) contro il Cus Padova.

Per il neo tecnico Brolis dati positivi per quanto riguarda l’inserimento dei nuovi arrivi, con alcune criticità, viceversa, da sistemare nel settore degli avanti. 

X